Cultura

Teli tra i cieli, XIX rassegna cinematografica.

Redazione
Scritto da Redazione

Buona la prima. Grande successo della prima serata. La pellicola “Rapiscimi” di Giovanni Luca Gargano registra un pubblico di oltre 300 spettatori. Alla realizzazione del film, diretto dal giovane regista cosentino Giovanni Luca Gargano, ha partecipato Vincenzo Di Rosa, giovane sceneggiatore di Caria. Il film ambientato in Calabria, tratta tematiche importanti e complicate che, purtroppo, caratterizzano e spesso qualificano la nostra terra. E’ la storia di quattro disoccupati calabresi, che dopo averla combinata grossa ed essersi inimicati tutto il paese, si danno alla fuga nel bosco. Sono obbligati a trovare una soluzione per ripagare il danno fatto. Così uno di loro, convinto di un’idea geniale, li coinvolge nell’attività che a suo dire li farà svoltare: un’agenzia che organizza rapimenti per ricchi annoiati dalle solite vacanze che vogliono vivere l’ebbrezza di un’emozione estrema. La mono del destino intreccia le sue tarme e i quattro ragazzi si trovano coinvolti in una storia rocambolesca dai risvolti tragicomici e assolutamente inaspettati. Quella che sembra un’avventura folle ed eccitante, si trasforma in una delirante trappola tragicomica a cui non tutti sopravvivranno.

Prossimo appuntamento mercoledì 10 luglio con Capri Revolution di Mario Martone

Chi è l'autore

Redazione

Redazione

La Piazza di Tropea è il mensile indipendente di informazione, attualità, cultura
fondato nel 1994.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.