Vibo Valentia

VIBO VALENTIA. OMICIDIO BATTAGLIA: FERMATO PRESUNTO ASSASSINO

I carabinieri hanno fermato a Seregno, in Provincia di Monza e Brianza Antonio Felice, 32 anni, figlio di un soggetto già noto alle forze dell’ordine ritenuto il presunto assassino di Salvatore Battaglia, il 21enne di Piscopio, frazione di Vibo Valentia, vittima di un agguato compiuto nella notte tra il 27 e 28 settembre scorsi nei pressi della villetta comunale. Le indagini, coordinate dalla Dda di Catanzaro, hanno consentito di stabilire che si è trattato di un vero e proprio agguato di ‘ndrangheta avvenuto al culmine di tensioni maturate nell’ambiente criminale piscopisano per il controllo e la concorrenza di un bar e un circolo ricreativo.

L'immagine può contenere: 1 persona, auto e spazio all'aperto

Chi è l'autore

Pasquale Mazzeo

Pasquale Mazzeo

Docente di lingua e letteratura inglese, lavora come insegnante presso il Convitto Nazionale Filangieri di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.