Scuola

La scuola deve andare avanti con l’impegno di tutti

Nicolantonio Cutuli

In questi giorni di emergenza sanitaria sono stati adottati provvedimenti che, per limitare il diffondersi del Virus COVID-19, hanno disposto la sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo 2020.
La situazione eccezionale richiede l’impegno di tutti al fine di consentire, anche nelle mutate condizioni, il prosieguo delle attività didattiche tramite le modalità attualmente fruibili in questa Scuola.
Ringrazio sin d’ora Docenti, Studenti e Genitori, che si attiveranno per favorire modalità di comunicazione consentendo, così, il prosieguo delle attività, al fine di tutelare e garantire il diritto allo studio sancito dalla nostra Costituzione.
È un’occasione a partire dalla quale, data l’incertezza della situazione, si possono affrontare scenari fino a pochi a giorni fa impensabili.
Con queste premesse sono certo che la capacità di reazione di fronte alle difficoltà e la volontà di adattarsi a nuove forme di apprendimento, permetteranno anche in futuro di migliorare le performances della nostra Scuola.
In allegato si forniscono ai Sigg. Docenti, agli Alunni e Famiglie indicazioni operative per attivare modalità alternative alla didattica usuale.
Si raccomanda, in particolare agli Studenti, di consultare quotidianamente il sito della Scuola per le comunicazioni istituzionali e il Registro Elettronico di classe per le indicazioni didattiche dei Docenti.
Di seguito si forniscono ai Sigg. Docenti indicazioni operative di cui la prima è indispensabile per certificare l’azione didattica a distanza del Docente, la seconda è auspicabile per favorire la partecipazione attiva degli Studenti.

Chi è l'autore

Nicolantonio Cutuli

Nicolantonio Cutuli

Dirigente scolastico dell'Istituto Superiore di Tropea, è stato docente nelle scuole secondarie di secondo grado. Dirige la scuola cittadina dal 2017.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.