Cultura

L’amministrazione entusiasta per la riuscita della festa dei “Tri da’ Cruci”

Francesco Barritta
Scritto da Francesco Barritta

A conclusione della tradizionale festa di quartiere dei “Tri da’Cruci”, esprime soddisfazione il primo cittadino Giovanni Macrì, che in un suo recente intervento sul suo profilo social ufficiale, ha scritto: “Viva i Tri da’ Cruci! Vivissimi complimenti agli organizzatori: è stata una delle più belle edizioni che la città ricordi”.
E in effetti va dato merito agli organizzatori di aver portato a termine un’impresa, visto che soltanto un mese fa la realizzazione della manifestazione era stata messa in discussione. Ciò a causa del fatto che all’interno del Comitato organizzatore c’era stato chi non aveva potuto dare la propria disponibilità ad organizzare la festa.
Ma l’evento, che è istituzionalizzato, si è fatto lo stesso grazie proprio a una reazione d’orgoglio degli altri membri del comitato, che nello spirito di sacrificio che ha sempre contraddistinto tutti i soci, si sono letteralmente fatti in quattro in una corsa contro il tempo per organizzare una festa all’altezza delle aspettative dei tropeani.
“Una grande dimostrazione di competenza ed amore per la città e le sue tradizioni” ha commentato il sindaco, per un festa “istituzionalizzata dal Consiglio comunale in ragione del suo significato storico culturale nonché per la sua valenza sul piano dell’offerta turistica”. La festa, per Macrì, “è stata contraddistinta da un successo strepitoso, che è andato al di là di ogni più rosea aspettativa”.
Macrì ha quindi ringraziato “tutti gli organizzatori, che con grande passione e determinazione hanno superato tante difficoltà e regalato un splendido spettacolo alla Città ed ai tantissimi turisti: obiettivo ampiamente centrato e tutti ve ne sono riconoscenti”.

Chi è l'autore

Francesco Barritta

Francesco Barritta

Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Calabria, è il direttore del mensile La Piazza e del semestrale Culture a Confronto. Ha collaborato con Calabria Ora e Gazzetta del Sud, è stato direttore del mensile Tropea e Dintorni e del bimestrale Informa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.